Come aumentare visualizzazione al proprio video Youtube

Comprare views YouTube per rendere il tuo video un vero successo? Non è sicuramente la scelta più facile o giusta. Google infatti combatte i “furbetti” valutando non solo i click ma anche la durata delle visualizzazioni. A volte, inutile negarlo, ci è sorto il dubbio che alcuni personaggi famosi (o che poi lo sono diventati proprio grazie al successo riscosso in rete) che hanno un vero e proprio boom di visualizzazioni, abbiano potuto far ricorso al “compra views YouTube”, per lanciare un proprio prodotto musicale o altro.

Questa pratica non è da consigliare perchè è sbagliato comprare views YouTube ma a volte potrebbe essere necessario per dare il via ad uno slancio differente del proprio canale Youtube. E’ evidente che comprare views Youtube sia il metodo ideale per rinascere quando si è in una fase di stallo, ma non bisogna considerarlo come l’unico metodo possibile in assoluto per aumentare la portata del vostro canale.  Vediamo invece, quali altri consigli possiamo seguire per rendere il nostro video “vincente”. Avere un’idea attrattiva, originale e interessante, realizzarci un bel video, e condividerlo su YouTube, potrebbe non bastare per ottenere un boom di visualizzazioni. Aumentare le tue “views youtube” però è possibile. Come? In realtà esistono proprio delle strategie per incrementare le visualizzazioni e le conseguenti condivisioni del nostro video. Sempre più persone infatti si servono del canale YouTube per promuovere i proprio video.

Uno strumento utile in tal senso, è il SEO. Pur servendosi di questo sistema tuttavia, bisogna essere consapevoli che oltre ai click in rete, oggi il motore di ricerca Google (che ha la leadership mondiale in questo senso”) valuta anche altri criteri che possono servire proprio per contrastare il fenomeno del “compra views youtube”. Tra questi c’è ad esempio il grado d’interesse che suscita il tuo video, che può essere facilmente compreso in base alla durata della visualizzazione. Se un video viene visualizzato per intero, significa che è risultato interessante per l’utente; al contrario, se invece poco dopo sarà chiuso, sarà segno di uno scarso grado d’interesse. O anche di una scelta “forzata”, come potrebbe essere appunto quello dell’acquisto delle views youtube.

Questa consapevolezza è utile anche per capire come muoverci. Ora che sappiamo che anche la durata della visualizzazione, e non solo il click al nostro video, è importante, potremo anche evitare strategie poco utili e, anzi, dannose per il nostro SEO, come invitare a tamburo battente, più persone possibili a cliccare sul nostro video: se non sono realmente interessate, abbandoneranno presto la visualizzazione e, questo, oltre a non servirci, può addirittura essere controproducente.  È molto più valido invece fare una ricerca sensata dei possibili utenti interessati. Affidarsi ad esempio a community social che abbiano un legame con l’argomento che intendiamo promuovere: in questo modo si avranno molte più possibilità di successo. Anche condividere il tuo video rimandando direttamente al link youtube può essere molto utile. Così come farsi aiutare da persone del settore che ci interessa (e che quindi sia contestale con il video che intendiamo promuovere) che abbiano già numerosi followers in rete.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi