Arredare casa – Più semplice grazie alla tecnologia

La scelta dell’arredamento interno della propria abitazione è un’operazione particolarmente complessa, perché i fattori da valutare sono davvero tanti (a cominciare ovviamente dall’estetica personale e soggettiva) e anche perché non sempre è facile trovare sul mercato le risposte alle proprie esigenze.

Ma un’azienda italiana sta sperimentando un sistema davvero innovativo per superare ogni tipo di ostacolo.

L’azienda Ave, uno dei principali operatori del mercato delle componenti elettriche, ha infatti lanciato un interessante servizio attraverso il proprio portale, che consente agli utenti di configurare online il proprio impianto elettrico personalizzando a proprio piacimento le placche Vera Touch, in cristallo, e le originali Young Touch, in tecnopolimero di alta qualità.

Semplificare l’home decor

In pratica, collegandosi al sito web dell’azienda bresciana si possono modificare i formati e l’aspetto estetico delle placche, scegliendo inoltre tra un’ampia gamma di funzioni e relative icone che verranno riportate sulla superficie del supporto, che funzionerà quindi come un display touch di ultima generazione.

Il configuratore online di Ave

Un’operazione che avviene attraverso una semplice procedura guidata, in cui l’utente può anche tornare indietro a cambiare alcune caratteristiche in caso di ripensamenti sul layout;

al termine della scelta, basterà salvare la configurazione della placca così realizzata e stampare la scheda di riepilogo contrassegnata da un codice personalizzato, che potrà essere consegnata presso i rivenditori autorizzati per ordinarlo concretamente e completare l’acquisto di quello che sarà davvero un oggetto unico.

La gamma di prodotti Ave

Questo nuovo e decisamente innovativo configuratore online per la personalizzazione delle placche è un mezzo moderno che permette di offrire un valore aggiunto alla tecnologia e al design integrato dalle placche touch della compagnia bresciana, da sempre capofila in questo settore: sul catalogo presente sul rivenditore online Punto Luce, ad esempio, è possibile scoprire i principali prodotti Ave, una ricca gamma composta da oltre 2.500 dispositivi in differenti divisioni strategiche.

La tecnologia entra in casa

Dal punto di vista pratico, uno dei principali vantaggi di questo strumento digitale sta nella possibilità di configurare gli input dei dispositivi domotici installati in casa, come il comando necessario ad attivare la chiusura e l’apertura di serramenti elettrici o dare avvio a scenari preconfigurati, e di personalizzare secondo le proprie esigenze i simboli selezionati; inoltre, l’illuminazione delicata realizzata tramite delicati Led blu posizionati sulla superficie delle placche touch aiutano l’utente a individuare l’accessorio anche al buio.

Gli altri dispositivi

Le mosse di Ave nel campo della domotica non si fermano comunque qui, e proprio in queste settimane è stato lanciato un nuovo prodotto, il supervisore da 4,3” che in uno spazio contenuto integra le più avanzate funzioni del sistema Domina plus.

Si tratta di un elegante display Lcd a colori che nasconde al suo interno un centro di controllo altamente avanzato, a cui si accede tramite un’interfaccia grafica con layout a icone e menù interattivi.

Un display touch compatto e completo

Grazie a questo dispositivo l’utente può controllare la sua casa in modo comodo e intuitivo, gestendo con un semplice tocco funzioni basilari come il controllo dell’illuminazione o dell’intensità luminosa o la gestione della temperatura e di climatizzatori anche suddivisa per microzona, ma anche operazioni più complesse come la supervisione di sistemi antintrusione, il controllo di sistemi di azionamento elettrico come tapparelle e tende motorizzate e così via.

Ridurre i consumi, la scelta smart

Non meno importante l’impatto sui consumi, che grazie alla tecnologia possono essere monitorati e ridotti, sia attraverso il dispositivo di controllo carichi che con l’utilizzo di scenari preimpostati basati su ambientazioni adattabili alle diverse situazioni.

Secondo le ultime stime, l’impiego di strumenti domotici può comportare un risparmio energetico notevole, pari alla metà dei consumi “tradizionali”, con inevitabili (ed evidenti) benefici per l’ambiente e per il portafogli, con il taglio delle bollette.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi