Le tartarughe terrestri sono degli animali molto particolari, e molto amati da grandi e piccini. Prima di adottarne una, è importante sapere di quali cure ha bisogno, perché, pur essendo un animale così affascinante, è pur sempre una creatura che necessita di attenzioni particolari e costanti. Nell’articolo che segue cercheremo di spiegare cosa comporta l’adozione di una di queste meravigliose creature, e come accudirla al meglio.

Si può allevare una tartaruga di terra in casa?

Avendo bisogni specifici, le testudo non possono essere allevate in casa, dato che nessun terrario potrà mai ricreare le condizioni necessarie per far vivere la tartaruga da terra nel modo corretto. Le testuggini, infatti, essendo animali a sangue freddo, hanno bisogno della costante esposizione al sole, oltre che di poter camminare e muoversi liberamente.

Nel caso in cui il giardino dove ospitarle fosse troppo esteso, si potranno costruire delle tartarughiere da terra, dove le testudo possano stare, senza correre pericoli.

Di cosa necessita una tartaruga di terra?

Come abbiamo già detto, le tartarughe terrestri sono animali abbastanza esigenti: hanno bisogno di muoversi all’aria aperta, soprattutto in luoghi molto assolati.

Anche l’ombra è necessaria nelle giornate molto calde. Inoltre, è indispensabile un riparo per la notte.

Come creare il luogo ideale per allevare una tartaruga di terra?

Per le tartarughe autoctone, sarà indispensabile una recinzione posta in una zona molto soleggiata. Il recinto potrà essere costruito con una rete metallica, che dovrà poi essere coperta, nella parte bassa, da doghe di legno che evitino la fuga della tartaruga.

15,94€
18,00
8 nuovi da 15,94€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento 14 novembre 2018 21:57

Nel caso in sui le tartarughe siano particolarmente piccole, è necessaria anche una rete di copertura, che impedisca attacchi da parte di rapaci ed altri volatili.

Un riparo sicuro dove ripararsi e una ciotola interrata, ricolma d’acqua completeranno la sistemazione.

37,67€
37,99
1 nuovi da 37,67€
2 usati da 22,89€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento 14 novembre 2018 21:57

Come si comporta la tartaruga di terra durante il letargo?

Come ben si sa, le tartarughe vanno in letargo, in inverno scavano una buca e si interrano completamente. In regioni molto calde, può capitare che le tartarughe si interrino anche per ripararsi dalla calura: questa pratica si chiama estivazione.

Cosa mangiano le tartarughe di terra?

Le tartarughe terrestri sono animali prevalentemente erbivori, ed in natura si nutrono di piante ed erbe selvatiche. In estate si nutrono anche di piante ormai secche.

In cattività la dieta delle tartarughe è più varia e ricca.

Erbe fresche: tarassaco, piantaggine, crescione, erba medica, trifoglio.

Insalate: cicoria, radicchio e scarola romana.

Frutti: fragole, lamponi, more, albicocche, meloni, angurie, fichi e ciliegie.

Verdure: carote e zucchine lesse.

Sono molto ghiotte di pasta, da somministrare massimo una volta la settimana.

È importante mettere a disposizione un osso di seppia intero per il fabbisogno di calcio.

Tartarughe di terra ed altri animali domestici

Assicuratevi che i vostri animali non infastidiscano la tartaruga. I cani molto grossi potrebbero morderla e farle del male, ma anche la tartaruga potrebbe mordere il vostro cane o il vostro gatto, se lo ritiene un pericolo. Cercate perciò di essere sempre presenti quando interagiscono fra loro.

Categorie: Animali

Questo sito utilizza cookie tecnici per migliorare la tua navigazione. Clicca su Maggiori informazioni se vuoi saperne di più e su Accetto per dare il tuo consenso. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi