Per curare la barba servono pazienza e strumenti da rasatura adatti. Lo sanno bene i barbieri e tutti coloro i quali non hanno deciso di eliminare ogni problema a monte radendosi praticamente tutti i giorni.

Del resto, la cura estetica al giorno d’oggi non è più una prerogativa tutta femminile ed anche gli uomini sembrano tenere molto al loro aspetto. Imparare a riconoscere ed utilizzare gli attrezzi adatti per mantenersi sempre in ordine ed attraenti è quindi ormai diventato anche affar loro.

Vediamo allora cosa non può mancare in casa di un uomo che abbia deciso di curare al meglio la sua barba.

Gli attrezzi indispensabili per la rasatura

Sono molti gli attrezzi per la rasatura che gli uomini dovrebbero possedere: alcuni vanno bene un po’ per tutti gli standard ed i look, altri si adattano soprattutto all’elaborazione di un certo stile. Ma andiamo con ordine.

Regolabarba

Nel bagno di un maschietto non può mai mancare un regolabarba. Questo utile attrezzo, da molti erroneamente confuso con il tagliacapelli domestico, serve a meglio definire il taglio della barba. Esso infatti viene sempre equipaggiato dalle case produttrici con trimmer o rifinitori. Può eliminare, se necessario, anche quegli antiestetici peli sporgenti da naso ed orecchie che spesso appaiono sul volto maschile. Gli articoli più completi fungono anche da tagliacapelli o rasatori adatti a lavorare su tutto il corpo, ma ovviamente questi aggeggi costano un po’ di più rispetto ai prodotti basic. Il suggerimento quando si acquista questo tipo di articolo è quello di orientarsi su qualcosa di leggero e facile da manovrare, completo di svariate funzioni, dotato di lame in acciaio auto affilanti e possibilmente anche ipoallergeniche oltre che di impugnatura ergonomica. Il non plus ultra sarebbe infine optare per un tagliabarba waterproof.

Tagliacapelli

Il tagliacapelli invece può a volte avere tante funzioni da dirsi molto versatile ed adatto anche a scolpire la barba. I consigli per l’acquisto non si discostano in questo caso da quelli appena forniti. L’importante è orientarsi su lame fabbricate in acciaio o in titanio, in alternativa però può andar bene anche la ceramica. Le testine egli accessori in dotazione potrebbero fare la differenza tra un prodotto veramente versatile e funzionale ed un articolo poco performante. Anche in questo caso infine si raccomanda di optare per un oggetto impermeabile.

Rasoio

Passiamo adesso al rasoio che, nella maggior parte dei casi, gli uomini scelgono di comprare nella sua variante elettronica. Esso servirà per velocizzare le operazioni quando ad esempio si deciderà di accorciare notevolmente la barba. Anche in tal caso le lame saranno in titanio (è d’obbligo quindi una regolare lubrificazione) e l’impugnatura dovrà essere solida ed ergonomica.

Tutti questi oggetti sono ad oggi disponibili sul mercato nella versione a pile o ad alimentazione elettrica. Nel primo caso occhio all’autonomia delle batterie, nel secondo alla lunghezza del cavo.

Curare la barba: l’igiene

Perché la barba appaia sana e piacevole alla vista e perché possa essere ben modellata è necessario curarne anche l’igiene. Essa va infatti lavata circa tre volte a settimana dato che tra la peluria possono annidarsi batteri, briciole, polvere e sporcizie di ogni tipo.

Allo scopo serviranno quindi uno shampoo specifico , una schiuma (caratterizzata dalla presenza di agenti chimici) oppure un sapone (guarda qui quelli con ingredienti naturali) ed un balsamo. Quest’ultimo più che altro somiglierà ad una cera anche perché la sua consistenza sarà sempre alquanto solida. Esso servirà ad idratare la peluria nonché la pelle sottostante. Il balsamo offre tra l’altro il vantaggio di poter diventare anche un ottimo prodotto modellante.

Simile per funzione è l’olioda barba il quale oltretutto previene il prurito ed ammorbidisce il pelo che però non riesce a domare per periodi di tempo molto lunghi.

Modellare la barba manualmente

Per modellare manualmente la barba inoltre sono necessari degli strumenti di uso comune quali ad esempio le forbici, la spazzola ed il pettine. Quando si utilizzano questi attrezzi torna sempre utile combinare la loro azione ai vantaggi offerti da una buona mantella per barba, da una ciotola per rasatura e da uno sterilizzatore pensato ad hoc per il vostro necessaire.

Suggerimenti e curiosità

Non tutti lo sanno, ma la barba può apparire più o meno in salute anche in funzione della propria alimentazione. Il segreto, come spesso ci si sente dire quando si parla di dieta, è quello di orientarsi su un regime adeguatamente bilanciato e sufficientemente variegato. Attenzione quindi, errore comunissimo, a non escludere dalla propria nutrizione i grassi omega e le vitamine.

Quando la barba inizia a crescere spesso la pelle prude. Rimediate lavandovi spesso ed utilizzando prodotti idratanti. Se il vostro problema è la barba a chiazze cercate di illudere lo sguardo di chi vi osserva. Lasciate che i peli crescano un po’ di più coprendo anche le zone imberbi.

Categorie: Moda

Questo sito utilizza cookie tecnici per migliorare la tua navigazione. Clicca su Maggiori informazioni se vuoi saperne di più e su Accetto per dare il tuo consenso. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi