In cucina, per la salute, la bellezza e per il proprio benessere, l’olio di cocco è un prodotto molto diffuso e altamente efficace per diversi aspetti. Vediamo cosa rende l’olio di cocco così importante e utile e particolarmente apprezzato da tantissime persone.

Le caratteristiche

Le piante da cui viene ricavato l’olio di cocco si trovano nelle zone tropicali dell’Africa, dell’America Latina e dell’Asia e fin dai tempi antichi gli uomini avevano intuito le proprietà benefiche di questo elemento che la scienza ha solamente confermato e perfezionato. Una delle caratteristiche dell’olio di cocco è che in natura lo si trova in forma solida, mentre assume forma liquida quando le temperature superano i 20°; questo aspetto è fondamentale per lo stoccaggio e l’utilizzo di questo prodotto. Nei flaconi, infatti, esce tranquillamente durante le stagioni calde, ma si solidifica quando calano le temperature e per continuare ad utilizzarlo è preferibile avere a disposizione flaconi con un’apertura ampia nella quale inserire un cucchiaio ed estrarre la quantità di olio di cocco necessaria.

In commercio esistono diverse versioni di olio di cocco e, come accade per l’olio di oliva, è preferibile orientarsi verso prodotti vergine o extravergine, sicuramente privi di prodotti chimici che potrebbero vanificare tutte le proprietà benefiche.

I benefici

Come abbiamo anticipato l’olio di cocco ha numerose proprietà benefiche per l’organismo e sul sito mondobenessere.me è possibile scoprire numerosi utilizzi. Dal punto di vista della salute l’olio di cocco è ottimo per la prevenzione del diabete in quanto aiuta a normalizzare gli zuccheri e i grassi presenti nel sangue. Ha inoltre anche proprietà antibatteriche, antivirali e antiossidanti. È un prodotto straordinario per rinforzare il sistema immunitario e, grazie alla capacità di assorbire i sali minerali, aiutare l’attività della tiroide e del cuore. Infine sono state rilevate ottime proprietà benefiche anche nella protezione del fegato, della vescica e dei reni grazie all’attività di bilanciare l’acido-base dell’organismo.

Anche nel settore della bellezza e della cosmesi l’olio di cocco è un prodotto molto diffuso. È ottimo per idratare i capelli e anche per idratare la pelle, sia dopo la doccia che per rimuovere il trucco. È ideale per le pelli delicate, non ultime quelle dei bambini; infatti quest’olio riesce a donare morbidezza ed elasticità già dalle prime applicazioni.

Come abbiamo anticipato l’olio di cocco è utilizzato anche in cucina, in quanto può essere una buona alternativa a tutti i grassi di origine animale e per questo motivo impiegato nella preparazione di ricette rivolte a coloro che hanno scelto regimi alimentari di questo genere. Oltre ad essere un buon sostituto, l’olio di cocco è ottimo anche semplicemente spalmato su delle fettine di pane tostato e consumato in questo modo. È un’ottima soluzione anche per gli impasti dei dolci e della pasta frolla, nonché per le fritture.

Bellezza, cucina e benessere si incontrano nelle proprietà termogeniche di quest’olio. Esso è infatti in grado di aumentare il metabolismo; in questo modo è utilissimo nel calo di peso, svolgendo un’attività di normalizzazione dei livelli del colesterolo e svolgendo un’ottima azione per quel che riguarda il sistema immunitario.

Categorie: Salute

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi