Il cavolo è un alimento completo e nutriente che si presta a molte ricette sfiziose e prelibate. Ha svariate proprietà benefiche che aiutano la nostra salute, per questo è di fondamentale importanza per la nostra alimentazione. Utilizziamolo spesso nella stagione invernale in particolar modo perché fa davvero bene e si può mangiare sia crudo, in insalata arricchito di molti ingredienti a scelta o cotto, come proponiamo nella ricetta del cavolo ripieno che segue.

Adesso che arriva l’autunno possiamo gustare i tanti tipi di cavolo che esistono tra cui verza, cavolo riccio, cavolo nero e rosso, cavolo cappuccio in diverse preparazioni, tutte ricche di principi nutritivi. Il cavolo verza è perfetto per preparare il cavolo ripieno, un piatto della nostra tradizione molto saporito e sostanzioso composto da verdure e carne, che è tutto da gustare.

Involtini di cavolo ripieno per 4 persone

Ingredienti:

1 kg di cavolo verza

250 gr. di carne di vitello macinata

150 gr. di salsiccia

50 gr. di castelmagno

2 uova

50 gr. di burro

2 cucchiai di parmigiano grattugiato

Latte

Sale

Pepe

Mollica di pane

1 carota

1 cipolla

Brodo

Noce moscata

Olio

Alloro

Come preparare il cavolo ripieno

La ricetta del cavolo ripieno, piatto dal gusto deciso tipico dell’autunno, è semplice. Innanzitutto la verza va privata delle prime foglie, solitamente più dure di quelle interne, e poi facendo attenzione a non romperle si tolgono le altre foglie intere. Dopo averle lavate si scottano per pochi minuti nell’acqua bollente salata, si scolano e si stendono su un canovaccio ad asciugare.

Passiamo alla preparazione del ripieno

Tritare il più finemente possibile la salsiccia e la mollica di pane che prima abbiamo ammollato nel latte e poi strizzato ed unire anche la carne di vitello già macinata. Aggiungere le uova, il sale, il pepe, la noce moscata, il parmigiano e un formaggio blu, per esempio il castelmagno (a proposito, se come me sei uno a cui piacciono tanto i formaggio blu, sul sito www.bluedessert.it puoi trovare altre ricette di secondi piatti sfiziosi e semplici da preparare con questo squisito formaggio) grattugiati e mescolare bene tutti gli ingredienti.

Su ogni foglia di verza disporre al centro un po’ di ripieno e poi avvolgerla bene, riporre poi l’involtino ottenuto su un’altra foglia vuota e chiuderla ancora in modo da compattare bene il tutto. Legare con del filo o dello spago da cucina l’involtino in modo che non fuoriesca nulla. Procedere con la preparazione di tutti gli altri fino ad esaurimento di ripieno e foglie.

In una pentola a parte fare sciogliere il burro con l’olio, unire la cipolla e la carota a fettine sottili, sale e pepe e infine gli involtini di verza. A questo punto aggiungere il brodo e la foglia di alloro e fare cuocere per circa 40 minuti a fuoco dolce, con il coperchio. Se utilizzate la pentola a pressione i tempi di cottura si ridurranno a circa 20 minuti.  Una volta pronto servire il cavolo ripieno disponendo gli involtini sui piatti e bagnarli con il fondo di cottura ristretto rimasto.

Se dividere le foglie di cavolo risulta complicato perché sono dure e si rompono è possibile tagliare la verza a metà: sarà più facile ottenere le foglie che rimarranno grandi a sufficienza per preparare gli involtini.

Categorie: Ricette

Questo sito utilizza cookie tecnici per migliorare la tua navigazione. Clicca su Maggiori informazioni se vuoi saperne di più e su Accetto per dare il tuo consenso. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi