Tutto quello che c’è da sapere sui telefoni erotici: le risposte ai quesiti più frequenti

È orami risaputo che i telefoni erotici siano ormai un realtà ben consolidata nel nostro Paese e non solo ma, nonostante ciò sono diverse le persona che ancora guardano questo mondo con occhi scettici. Abbiamo deciso di pubblicare questo articolo proprio per fare chiarezza su alcune delle domande più frequenti che le persone si pongono, come ad esempio “perché chiamare un telefono hot?” oppure “che tipologia di servizio devo aspettarmi?”

Perché chiamare un telefono erotico?

Forse anche tu sei una di quelle persone che si domanda che gusto si provi a chiamare una linea hot e parlare di argomenti scottanti con una perfetta sconosciuta.

Da quello che emerge da alcune recenti statistiche, i principali motivi che spingono maggiormente una persona ad usufruire di questa tipologia di servizio è la necessità di scacciare la solitudine ed allo stesso tempo evadere dalla monotonia quotidiana e rilassarsi provando piacere allo stesso tempo.

È però importante non cadere nell’equivoco pensando che chi chiama una linea erotica sia per forza una persona single che si sente sola. Anche chi ha una compagna oppure una moglie si affida a questo servizio perché non è in grado di rivelare pianamente alla partner le proprie fantasie sessuali per timore di essere giudicato male e rovinare il rapporto.

Quale tipologia di servizi di intrattenimento si trovano?

Nei vari siti che pubblicizzano servizi di telefono erotico, spesso si trovano diverse numerazioni 899 anche nello stesso sito. Questo per dare la possibilità all’utente di chiamare il numero alla tariffa più vantaggiosa in base al proprio gestore telefonico. Non solo, a ciascun numero erotico può essere collegato un determinato tipo di servizio a seconda del genere di intrattenimento preferito, esiste ad esempio la linea erotica dedicata alla dominazione oppure quella dedicata ai trans o a giovani studentesse universitarie e via dicendo.
Non tutti però sono a consapevoli del fatto che, nella maggior parte dei casi, le donne e ragazze fotografate presenti nel web non sono realmente quelle con le quali l’utente parlerà al telefono. Questo perché le centraliniste amano mantenere la loro privacy mentre rispondono appartate nelle loro abitazioni, totalmente libere di lasciarsi andare senza sentirsi costrette di recitare una parte.

Ma quanto si guadagna al telefono erotico?

Riguardo l’aspetto economico è impossibile quantificare l’introito perché sostanzialmente dipende da tre fattori:
– La visibilità del servizio offerto
– Il tempo dedicato al lavoro
– La bravure della telefonista

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi