Frequentare corsi di formazione in onicotecnica offre delle ottime chanche di entrare nel mondo del lavoro. Scopri come.

Il mondo del lavoro è diventato molto complicato. Al giorno d’oggi non solo è difficile trovare un’occupazione, ma è anche necessario avere una formazione quanto più possibile completa e possedere delle specifiche specializzazioni. Ciò vale ormai, non più soltanto per chi ambisca a ruoli di responsabilità o a posizioni dirigenziali, ma anche per chi voglia lavorare in settori in cui prima era sufficiente apprendere il mestiere direttamente sul campo, affiancandosi, agli inizi, ad una persona più esperta. Anche il settore dell’estetica non fa eccezione. Per poter lavorare come estetista occorre seguire un percorso formativo di almeno due anni e continuare nel tempo a frequentare corsi di aggiornamento per poter essere al passo con le evoluzioni tecniche e commerciali proprie dell’ambito del benessere e della cura della persona. D’altro canto, si tratta di un settore che offre, sicuramente più di tanti altri, delle reali possibilità d’impiego e tanti sbocchi occupazionali. Ad esempio, al giorno d’oggi all’interno di un centro estetico si possono trovare, oltre a chi si occupa ai trattamenti estetici “classici”, figure altamente specializzate nelle varie tecniche di massaggi (come la riflessologia plantare, lo shiatsu, il massaggio olistico, giusto per citarne alcuni ) o nei trattamenti anti-cellulite.

In risposta ai trend del mercato e alle richieste di una clientela sempre più esigente, tra le varie specializzazioni estetiche maggiormente richieste si sta imponendo quella dell’onicotecnica, vale a dire della specialista in ricostruzione unghie. D’altronde, basta guardarsi un po’ attorno per rendersi conto di quante donne ricorrano alla ricostruzione unghie per la propria manicure e, di conseguenza, di quanto sia estesa la domanda del mercato per questa tipologia di servizio. Inutile ribadire che anche in questo caso è necessario frequentare degli appositi corsi prima di poter esercitare la professione. A tal proposito, vi consigliamo di consultare il sito della scuola di estetica ann academy che eroga corsi professionalizzanti in onicotecnica, rilasciando, dopo il superamento dell’esame finale, un attestato riconosciuto a livello regionale nel Lazio. Questo è un aspetto da non sottovalutare, poiché questa tipologia di attestazione consente non solo di poter lavorare come dipendente in un centro estetico, ma anche di poter avviare un’attività in proprio in questo settore.

Infatti,forse non tutti sanno che esistono delle strutture, chiamati nail centre, che si occupano esclusivamente della manicure. Per poterci lavorare non occorre essere estetiste diplomate, ma appunto, possedere una qualifica professionale di onicotecnica che attesti le proprie competenze per quanto riguarda le tecniche utilizzate per la ricostruzione unghie, i materiali utilizzati, le norme igienico-sanitarie da seguire, oltre, ovviamente, alle conoscenze dermatologiche relative alla composizione delle unghie. A queste conoscenze preliminari di base si possono poi acquisire ulteriori competenze sempre nell’ambito della manicure. Molto di moda, da qualche anno a questa parte, è infatti la nail art, ovvero la decorazione artistica delle unghie attraverso la realizzazione di fantasie geometriche o floreali e l’applicazione di glitter e punti luce. La nail art consente alla cliente di sfoggiare una manicure curata, sofisticata e, soprattutto originalissima e alla nail artist di mettere in gioco la propria fantasia, la propria creatività e il proprio gusto estetico. Esistono, come per la ricostruzione unghie, dei corsi di formazione specifici per apprenderne tutti i segreti del mestiere. Dal momento che la nail art si presta più facilmente ad essere eseguita sulle unghie ricostruite artificialmente, perché hanno una consistenza più omogenea e una superficie più liscia di quelle naturali, è preferibile prima conseguire il diploma di onicotecnica e poi approfondire gli aspetti relativi alla decorazione.

Categorie: Lavoro

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi