Alcune idee per la ristrutturazione del proprio bagno

Dopo aver comperato una nuova casa in genere si procede alla ristrutturazione in maniera maggiore o minore di essa o in alternativa se avete deciso di rinfrescare, figurativamente parlando, qualche aspetto della vostra casa magari il bagno oppure la cucina.
In questo articolo ci proponiamo di fornire dei suggerimenti adatti sia in un caso che nell’altro, questi suggerimenti sono adatti al vostro bagno ed anche all’arredo bagno.
La prima cosa da fare sopra ogni altra è analizzare quanto si vorrà spendere per questa azione di rinfrescamento bagno, e poi ponderare il da farsi in relazione a questo.
Fondamentalmente inutile partire con idee grandiose che poi non possono essere messe in pratica per mancanza di fondi.
Si può decidere di cambiarlo completamente da cima a fondo e questa operazione costerà un tot, oppure cambiare solo certe cose nel bagno in questione e la cifra da spendere sarà ovviamente differente.

Gli elementi che compongono una stanza da bagno

Gli elementi che generalmente compongono una stanza da bagno e il suo conseguente arredo bagno sono la vasca o la doccia, il lavandino, sanitari, i vari rubinetti, il suo pavimento e le piastrelle, i mobili del bagno e quasi sicuramente uno specchio.
Per chi non lo sapesse i pezzi che costano di più nell’arredo bagno sono lavandino e sanitari, più le piastrelle, naturalmente in base a quante ne vorrete usare.
Nel senso che usarne poche avrà un costo, più se ne useranno più il costo sarà diverso, particolarmente in base alla loro qualità e genere.
Noi tutti siamo abituati ad un lavandino o water che sono sorretti da una specie di piedistallo, ma esistono pure quelli che vengono attaccati al muro e sono quindi senza il piedistallo, e questi modelli hanno un costo diverso rispetto a quelli più classici cui siamo abituati, sarà maggiore.

Molte pubblicità e specialisti di arredamento bagno suggeriscono la trasformazione della vasca da bagno in box doccia e sin qui non c’è problema dato che in genere questo suggerimento ha delle fondamenta logiche, ma trascura un elemento. Ovvero esiste certo il costo della trasformazione della vasca a doccia, ma oltre a questo bisogna mettere in conto che tale operazione richiederà anche un cambiamento a livello di piastrelle nel bagno, a meno di non accettarle di differenti colori o forme.

Se invece si desidera cambiare solo il piatto della doccia la cosa assume aspetti decisamente diversi, la cosa sarà probabilmente più economica e non comporterà particolari variazioni nell’arredo bagno.
Esiste la possibilità di cambiare la pavimentazione del bagno senza dover rompere tutto, esistono infatti delle particolari pavimentazioni che possono essere piazzate sulla pavimentazione già esistente senza colpo ferire.
Altri suggerimenti per rinfrescare il bagno possono essere il cambiare tutti i rubinetti prendendoli tutti dello stesso stile oppure forse più semplicemente dare una nuova mano di bianco a quest’area della casa di un colore differente dall’originale.

Focalizzare l’attenzione sul box doccia

Come per molte cose anche quando si vuole piazzare un box doccia nel bagno della nostra casa a Torino bisogna analizzare la cosa con una certa attenzione.

Ha una certa importanza lo spazio interno al box doccia, così da potersi girare senza problemi al suo interno, le misure comuni sono quelle di un quadrato di 70 centimetri per lato. che sono quelle del piatto per la doccia, anche se queste misure possono variare se si desidera un piatto doccia più grande.
Generalmente sono disponibili le pareti per un piatto doccia di queste dimensioni, se non si vuole optare per una tenda ma in questo caso la definizione di box doccia non avrebbe senso di esistere, dato che questo non è più classificabile come box doccia o cabina doccia.

Specifichiamo comunque che quanto sopra rappresenta una scena basilare per un box doccia, ovvero la doccetta con le pareti e il piatto, attualmente come appena detto, questo non è che un inizio di ciò che si potrebbe avere dentro questo pezzo di arredo bagno.

Ai giorni nostri grazie agli sviluppi tecnologici possiamo avere molto di più dal box doccia del nostro bagno a Torino, questo elemento può svolgere un tot di altre funzioni oltre alla semplice doccia, può diventare un idromassaggio e può essere attrezzato per funzioni terapeutiche tipo l’aroma terapia oppure la cromo terapia, può avere diverse doccette con flusso dell’acqua direzionabile anche ai lati del corpo,  persino avere delle piccole sedie adatte all’ambiente.

Non che elementi come le pareti o il piatto siano rimasti indifferenti alle evoluzioni tecnologiche, il piatto doccia può essere di altri colori oltre il classico bianco e di altri materiali oltre la ceramica, lo stesso dicasi delle pareti che possono essere in vetro o materiale plastico, a seconda delle preferenze e del proprio portafoglio.

Cosa fare se non c’è lo spazio per la doccia

La soluzione in questo caso è utilizzare la vasca da bagno (sottintendendo che ci sia nel nostro bagno)  piazzando su di essa dei pannelli che impediscono di inondare il bagno quando si fa la doccia.
Questi pannelli posso essere fissi o mobili, si possono ripiegare oppure sono a soffietto, qui molto dipende da cosa si vuole da questo bagno di Torino, anche se sicuramente una certa importanza ce l’ha anche la struttura della vasca e la sua posizione rispetto ai muri del bagno.

Sempre volendo questi pannelli possono circondare tutta la vasca, impedendo sicuramente all’acqua di uscire fuori dalla vasca. Questi pannelli come pure le pareti della cabina della doccia possono essere in vetro temprato oppure in materiale plastico. Come sopra la scelta dipende dalle nostre preferenze e da quanto vogliamo spendere, in questo potremo farci consigliare dai negozi specializzati.

Categorie: Arredamento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi