La Legionella è una specie batterica patogena, responsabile della legionellosi. Deve il suo nome al commando American Legion che, riunitosi a Philadelphia per un raduno tra ex commilitoni, si infettarono con questo germe.

Scienziato patologo

L’uomo si infetta con questo microrganismo aggressivo nel momento in cui inala goccioline di liquido, nelle quali esso si annida e riproduce.

Può causare infezioni polmonari, febbre, malessere generale, cefalee, tosse, scompensi neurologici e cardiaci. Non è, dunque, da sottovalutare, considerando che, nei casi più gravi, può condurre al decesso.

Tuttavia, con una corretta diagnosi, si procede con il trattamento farmacologico e non vi sono complicazioni anzi, vi è una pronta guarigione.

L’intervento delle Istituzioni

Quando si iniziano a segnalare i primi casi di legionella, il Comune considerata la situazione di emergenza, l’amministrazione può vietare l’uso dell’acqua corrente. Dunque l’uso di docce, rubinetti e anche l’irrigazione dei giardini sono sospesi, proprio per stanare sul nascere la contaminazione batterica.

La Terapia per la legionellosi

La terapia raccomandata nel caso si venga colpiti da legionellosi è quella antibiotica.

In passato l’eritromicina è stato l’antibiotico usato su larga scala, mentre attualmente si preferisce l’utilizzo di macrolidi e/o fluorochinolonici come azitromicina e levofloxacina.

La Febbre di Pontiac non richiede trattamenti specifici. Ad ogni modo bisogna rivolgersi sempre al proprio medico di fiducia.

I consigli dell’Esperto

Anche il Dottor Oscar Di Marino, operativo presso l’ospedale Bassini di Milano, ha espresso il suo parere, allo scopo di informare e tranquillizzare i cittadini. Infatti, l’esperto, ha consigliato di evitare l’uso di acqua con temperature comprese tra 25 e 55 gradi centigradi, poiché risulta essere l’habitat ideale per la crescita batterica.

Inoltre, ha specificato che l’eventuale contagio può avvenire anche mediante condizionatori non a norma, strumenti odontoiatrici e anche da fontane ornamentali.

A chi rivolgersi per la disinfezione a Legionella a Milano

Nel caso in cui, voleste effettuare dei controlli o emettere una segnalazione, è possibile rivolgersi a diversi punti di riferimento, validi non solo per appartamenti, ma anche per gli uffici.

É utile specificare che, in caso di malessere o di una sospetta contaminazione, è necessario contattare urgentemente il proprio medico curante, in grado di indicarvi le strategie più efficaci da adottare.

La prevenzione è meglio di qualsiasi cura. MBA AMBIENTE MILANO propone un programma di monitoraggio e sorveglianza per verificare la presenza o meno di tale germe in tutti gli edifici dove esista un impianto di condizionamento e/o distribuzione di acqua calda centralizzati.

Per contattare l’azienda si può visitare il sito: Mba Ambiente Milano.

Categorie: Salute

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi