Siracusa, città siciliana, è una delle più belle città dell’isola. Antichissima e dalla profonda tradizione storica e culturale, ad oggi catalizza gran parte del turismo siciliano, ed è stata dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO per le sue particolarità storiche ed architettoniche.

Situata sulla costa medio orientale della Sicilia, Siracusa è il tempio del famoso barocco siciliano ed è nota per la bellezza dell’Ortigia, l’isola che è anche il centro cittadino.

Molto ben fornita riguardo ad hotel ed ottimi ristoranti in cui mangiare assaggiando la celebre cucina siciliana, Siracusa merita senz’altro una visita, anche veloce. Nell’ipotesi in cui si abbia a disposizione solamente una giornata per visitare la città, che cosa vedere a Siracusa?

L’Ortigia è l’isola che ospita il centro storico della città, ed è la zona più antica di tutta la città di Siracusa. È collegata alla terra ferma da due ponti, il Ponte Umbertino ed il Ponte Santa Lucia.

In Ortigia sono davvero numerose le attrazioni storiche da vedere: l’Apollonia, cioè il tempio di Apollo, si incontra non appena si mette piede sull’isola. L’Apollonium è il tempio dorico più antico di tutta la Sicilia, risale al Vi secolo a.C.

Magnifica la Piazza Duomo, dove si trovano degli edifici in barocco – come la splendida Chiesa di Santa Lucia alla Badia – con una balconata di ferro battuto. La piazza Duomo è il cuore pulsante della vita turistica di Siracusa ed è un gioiello di architettura barocca che dà il meglio di sé sia quando i marmi sono abbagliati dalla luce del giorno, sia la sera.

Vicino a Piazza Duomo e facilmente raggiungibili sono l’antica fonte Aretusa, scavata da una grotta, la Villetta Aretusa, con il suo splendido giardino, ed infine la famosa Galleria Regionale di Palazzo Bellomo con le sue opere d’arte splendide.

Inoltre da Lungomare Alfeo è possibile raggiungere uno dei più bei castelli della Sicilia, Castel Maniace, con la sua caratteristica forma quadrata e con le sue torri circolari.

Se avete ancora del tempo per visitare il resto della città di Siracusa, consigliamo l’area archeologica che ospita il teatro greco, l’anfiteatro romano, l’Orecchio di Dioniso, l’Ara di Ierone e poi il Museo Archeologico Paolo Orsi e altre attrattive che narrano la storia più antica della città.

Il Museo Aretuseo dei Pupi è assolutamente da vedere, così come anche la Chiesa di Santa Lucia al Sepolcro, dove ha sede il sepolcro della santa che è molto cara alla popolazione di Siracusa.

Categorie: Viaggi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi